Rivoluzione SERP Google per SEO e SEM
SEM e SEO: cosa cambia con la rivoluzione degli annunci Google?
29 febbraio 2016
SEO perchè è così importante farsi trovare su google
SEO: perchè è così importante farsi trovare su Google
5 marzo 2016
Mostra tutto

Perchè comprare fan e followers non funziona?

comprare fan e followers

Quando apri una fan page su Facebook non vedi l’ora che i fan aumentino, quindi cominci ad invitare amici, parenti e conoscenti per fare in fretta numero. Ma prima o poi l’impennata di nuovi mi piace comincerà a calare verso lo zero assoluto.

Ora che strategia pensi si debba attuare per acquisire nuovi fan?

  • Invitare amici e parenti ad invitare chiunque a mettere mi piace
  • Conoscere nuove persone e invitarle a cliccare mi piace
  • Mandare email a tutta la rubrica contatti dove inviti a fare mi piace
  • Frequentare blog, forum e community dove farsi pubblicità in commenti e messaggi diretti agli utenti
  • Comprare fan a pagamento

Ecco se hai scelto una di queste strategie, hai sbagliato. Non tanto per i primi due punti, ma sopratutto per gli altri.

Perchè hai sbagliato strategia?

Il motivo può riassumersi in uno solo: può darsi che in questo modo hai recuperato fan ma di nessuna utilità al tuo business.

Comprare fan e follower su Facebook, Twitter e altri Social Network è di totale inutilità se non contro-producente per il tuo business: serve solo ad aumentare, momentaneamente, il numero di follower della tua pagina.

È vero che esiste la riprova sociale, come ha teorizzato Robert Cialdini, e come meccanismo funziona abbastanza bene perchè è un ragionamento innato nell’uomo che lo induce a dare la propria fiducia più facilmente a qualcosa o qualcuno se vede che ha un determinato seguito da altre persone.

L’esempio più palese è quando passi davanti ad un negozio: se vedi che è vuoto passi oltre, ma se vedi che è pieno senti il desiderio di entrarci perchè se lo hanno fatto gli altri ci sarà un motivo.

Se ti interessa approfondire la questione Riprova Sociale guarda questo video:

Quindi nel nostro caso potrebbe essere di minimo aiuto vedere che una pagina su Facebook ha tanti mi piace e questo potrebbe indurre un utente a lasciarti più facilmente un mi piace rispetto ad una pagina da poche centinaia di like.

Sui social network funziona piuttosto il concetto inverso: se una pagina ha pochi like ti incute timore lasciargli il mi piace perchè pensi sia poco affidabile, ma se ne ha tanti non è detto che lasci il tuo mi piace solo perchè ha migliaia di like.

Comprare fan e followers: che utenti ricevi?

Comprare fan e followers può dare due vantaggi banali con insite problematiche che poi vedremo: allargare il pubblico e aumentare il livello di riprova sociale.

Un utente viene “pagato” per metterti un like è un utente disinteressato. Un utente dal quale riceverai zero interazioni e che non ti seguirà realmente in ciò che pubblicherai e offrirai. Insomma comprare fan e followers significa esclusivamente fare numero.

Questo è un bene per il discorso riprova sociale, ma è pur vero che l’amministratore della pagina Facebook potrebbe essere così limitato nella sua strategia di Social Media Marketing, soprattutto se fa utilizzo di meccanismi di Social Advertising come Facebook Ads.

Quando crei una campagna di Social Advertising su Facebook come saprai puoi targettizzare il pubblico ed una delle possibili scelte potrebbe essere quella di far apparire l’annuncio sponsorizzato solo per i fan e i loro amici.
Capisci da solo che questa opzione non va assolutamente bene nel caso ti sia affidato a piattaforme per comprare fan e followers per la tua fan page perchè faresti pubblicità a un pubblico totalmente disinteressato, buttando via letteralmente i tuoi soldi.

Gli utenti che ti mettono mi piace dalle piattaforma per comprare fan e followers possono essere italiani, tedeschi, egiziani, indiani, malesiani, ecc…  oppure puoi scegliere la nazionalità. In altri casi ancora sono dei bot che fanno mi piace tramite utenze non reali. Ci si spinge ulteriormente avanti quando queste piattaforme per comprare fan e followers ti propongono fan targhettizzati per sesso, nazionalità, regione, età.

Ma siamo onesti, se ti pagassero per mettere un like poi seguiresti l’azienda a cui hai messo il mi piace?

La risposta è: tendenzialmente no!
Sia perchè un azienda che compra like agli occhi dell’utente che mette il mi piace a pagamento risulta poco seria e sia perchè è statisticamente poco probabile che ti interessi quello che propone quell’azienda. E qui ricadiamo nel marketing a freddo che oggi funziona sempre meno.

Obiettivi strategici per la tua azienda

Quando si parla di Web Marketing per un’azienda gli obiettivi primari dovrebbero essere una conversione.

Una conversione è l’atto finale di una canalizzazione in cui si fa in modo che l’utente compia una determinata azione dopo un processo di convincimento nell’intraprendere quell’azione.

La vendita è l’esempio più lampante di conversione.

L’obiettivo in ambito social dovrebbe essere quello di creare interesse negli utenti in modo da renderli propensi a darti la loro fiducia con un mi piace. A questo punto se loro ti mettono mi piace si aspettano che tu continua con la linea che stai seguendo fin’ora o meglio proponendogli contenuti a loro affini. Ma sopratutto contenuti di un certo valore editoriale che permetta loro di accrescere la loro consapevolezza riguardo un certo argomento. Potrebbe essere anche una nuova linea di pentole.

Quindi, devo comprare fan e followers oppure no?

Decisamente no! Perchè?

  • Perchè ti riempiresti di fan inutili al tuo business che ti darebbero zero interazioni e successive conversioni
  • Perchè in questo modo ti daresti la zappa sui piedi da solo: le metriche social sarebbero taroccate dalla fuffa e faresti fatica a capire qual’è il reale andamento della tua pagina nel tempo
  • Perchè potresti nel tempo ricevere una bella botta al ribasso sul numero di like della tua pagina in caso di depurazione dei profili bot falsi
  • Perchè i mi piace a pagamento spesso sono dati da profili falsi creati solo per questo scopo
  • Perchè i mi piace a pagamento nel tempo tendono ad auto cancellarsi visto che la tua pagina non è di loro interesse

Quindi se ti affidi ad un Social Media Manager assicurati che non utilizzi piattafore per comprare fan e followers. Diffida da chi ti assicura numeri sulla quale non si può garantire nulla. Si tratta solo di probabilità.

Un professionista serio ti darà una probabilità basata su dati statistici. Tutto qua.
Questo vale sia per il Social Media Marketing ma anche per il resto della compagnia: SEO, Conversion rate optimization e Lead generation.