posizionamento su google
Posizionamento su Google: che cos’è?
25 gennaio 2016
8 domande da seguire per creare il sito web perfetto
8 domande che devi porti per creare il sito web perfetto
11 febbraio 2016
Mostra tutto

Miglior CMS per siti web: quale fa per te?

miglior cms per siti web

Businessman taking notes with laptop

Prosegue la serie di articoli che ti aiutano a fare la scelta più giusta per te nella costruzione del tuo sito web, quindi oggi risponderemo alla domanda che tormenta chiunque: qual’è il miglior CMS per siti web da utilizzare?

Supponiamo che hai deciso che ti serve un sito dinamico, hai due strade: CMS proprietari o CMS open source.

I CMS proprietari sono quelli dove non puoi avere libero accesso al codice e non puoi modificare da solo le funzionalità del CMS ma ti devi affidare a chi lo ha creato.
Di solito chi ha creato il CMS è una web agency o una web company. Se ti sei affidato a una web agency puoi chiedere delle modifiche, solitamente a pagamento, completamente personalizzate con le tue reali esigenze. Se invece ti sei affidato ad un servizio online con abbonamenti mensili o annuali, le cose si complicano. Perchè generalmente non puoi chiedere delle modifiche personalizzate proprio perchè i servizi che offrono sono standardizzati per milioni di utenti in modo da poterti proporre prezzi economici. Quindi se hai necessità che vanno oltre lo standard offerto ti conviene cambiare strada e scegliere un miglior CMS per siti web.
Tieni presente che anche qui vale il detto quanto spendi, tanto vale.

I pro e i contro per scegliere il miglior CMS per siti web di tipo proprietario.

CMS di Web Agency

PRO:

  • Ottimizzati per le tue reali esigenze e personalizzati sulle tue richieste
  • Performance di velocità del sito migliori
  • Qualità del codice.
  • Interfaccie UI e UX migliorate
  • Generalmente SEO friendly

CONTRO:

  • Il prezzo non è di fascia bassa
  • Per l’aggiunta di funzionalità devi chiedere alla web agency
  • Non ci sono guide o community online

CMS di Web Company

PRO:

  • Il prezzo è di fascia bassa
  • Tipologia di creazione sito web di tipo visivo ovvero WYSIWYG

CONTRO:

  • Non puoi chiedere l’aggiunta di funzionalità
  • La grafica non è studiata o ottimizzata per UI e UX
  • Non è SEO friendly
  • Talvolta c’è il logo della web company che ti offre il servizio sul tuo sito web
  • Il template grafico è lo stesso utilizzato da altri migliaia di utenti
  • Performance scarse
  • Qualità del codice pessimo

Se invece hai scelto la strada dei CMS open source puoi scaricare il software direttamente online dal sito del produttore. Oppure puoi farlo installare da una web agency, abbattendo così i costi di realizzazione e puntando tutto sulla personalizzazione grafica e funzionale.
Il vantaggio di utilizzare software open source è quello di poter visionare ed eventualmente modificare il codice da soli, oltre che trovare online eventuali community o relative guide.
Ovviamente non tutti i CMS open source esistenti sono adatti alle tue esigenze o sono sicuri. Qui dovrai essere tu a decidere qual’è il miglior CMS per siti web che fa per te.

Non ti preoccupare, ora vedremo assieme quali sono i più utilizzati e famosi CMS per creare un sito web di tipo aziendale o personale.

Il più utilizzato e famoso è sicuramente WordPress, nato come piattaforma di blogging, nel tempo si è evoluto talmente tanto da permettere di fare qualsiasi cosa. Da notare però che il meglio lo da sempre per quello che è stato creato: il Blog.

Joomla è l’alternativa a WordPress più utilizzata e flessibile. Joomla a differenza di WordPress è stato realizzato proprio per la creazione in piena autonomia di siti web. È da notare che però è più complesso da utilizzare rispetto al diretto concorrente.

L’ultima alternativa che ti posso consigliare è Drupal, piattaforma molto evoluta che permette di fare qualsiasi cosa anche la gestione di un sito più evoluto come un portale. Il problema è che ancora più complesso rispetto a Joomla quindi è preferibile che venga installato e ottimizzato da un esperto del settore.

I pro e i contro per scegliere il miglior CMS per siti web di tipo open source.

WordPress

PRO

  • Da il meglio di sè in modalità blog
  • Miglior SEO Friendly tra gli open source
  • Migliaia di template gratuiti e a pagamento online
  • Tante guide e grande community
  • Facilità d’uso
  • Tanti plugin gratuiti e a pagamento online

CONTRO

  • Performance scarse, sopratutto con l’utilizzo di tanti plugin
  • Soggetto a bug, che vengono risolti dalla community ma che possono nel frattempo creare falle di sicurezza

Joomla

PRO

  • Da il meglio di sè in modalità sito web
  • SEO Friendly

CONTRO

  • Utilizzo più macchinoso rispetto a WordPress
  • Meno template grafici presenti nei marketplace più famosi online rispetto a WordPress

Drupal

PRO

  • Se installato da mani esperte ha ottime potenzialità
  • Performance migliori tra gli open source segnalati
  • Flessibilità

CONTRO

  • Complesso nell’utilizzo
  • Pochi template grafici presenti nei marketplace più famosi online

Quindi il miglior CMS per siti web in quanto tale non esiste perchè tutto dipende dalle tue necessità.

Proprio per questo motivo, il consiglio che ti do è:

  1. Se scegli la strada del CMS proprietario parti con un piccolo investimento iniziale e punta sulla qualità scegliendo una web agency SERIA. Questo perchè a fronte di una maggiore spesa iniziale rispetto a quello che ti viene offerto dalle più famose web company come Wix o 1and1, hai un costo che è una tantum ma sopratutto è completamente personalizzato secondo le tue esigenze.
  2. Se scegli la strada dell’open source ti consiglio come miglior CMS per siti web WordPress.  Perchè è il più semplice, ci sono migliaia di guide, viene aggiornato spesso e trovi template, plugine e altro ancora sia gratuitamente che a pagamento.

Se ti sei perso gli articoli precedenti di questa serie ti consiglio di farci un salto, sono tutti catalogati sotto il tag sito web dove troverai la risposta alle domande più frequenti che ti sarai posto.